Il rompipallone di oggi…..

Scoperto il motivo del secondo posto dell’ Italia del nuoto sincronizzato. Le nuotatrici erano sincronizzate con l’ orologio di Trenitalia…….

Continua a leggere “Il rompipallone di oggi…..”

Annunci

200 SL: battuto nuovamente il record della Pellegrini

Non dura neanche ventiquattro ore il record di Federica Pellegrini.
La delusione è purtroppo grande nella finalissima dei 200 stile libero.
L’ italiana giunge terza e deve accontentarsi del bronzo. Vince la francese Laure Manadou che gli toglie il primato abbassandolo di quasi un secondo in 1′ 55″ e 52, ma la straordinaria impresa di ieri resta comunque negl’ annali della storia del nuoto italiano e internazionale.

______________

Italnuoto: straordinaria Pellegrini sulle lontane orme della Calligaris.

Qualcuno nel dopo gara l’ ha definita una libellula acquatica che nuota con leggiadria…… Si tinge d’ azzurro profondo la giornata australiana dei Mondiali di nuoto. Federica Pellegrini dopo ben trentaquattro anni ricalca le sbiatide ma mai dimenticate imprese della celebre Novella Calligaris. Fantastica, se poi consideriamo che non è avvenuto in finale.
E’ record mondiale con uno strepitoso 1′ 56″ e 47 negl’ avvincenti 200 metri stile libero. L’italiana quindi sale sul posto più alto del guiness dei primati della categoria e butta giù la precedente Van Almsick che resiteva dal 2002.
Ma non è finita qui. Forse il meglio potrebbe ancora venire.
In finalissima visto le strepitosa prestazione e sull’ onda dell’ entusiasmo di oggi potrebbe regalarci un oro a dir poco meraviglioso.

___________

Magnini, Re dei cento.

C? è chi lo chiama Superpippo, chi lo Squalo, chi lo paragona ad un Adone della moda per quel fisico scultoreo che lo contraddistingue ma per adesso è un Re e lo hanno incoronato in Euro visione tutti i suoi compagni.
Filippo Magnini, non delude, mantiene le promesse e trionfa in quella che è considerata la gara più avvincente del nuoto: i cento stile libero.
Pochi secondi, meno di cinquanta, come quando si corre i cento metri sul tartan, non fai in tempo a trattenere il respiro che la sfida è già finita. Partito un po? lento, all?intermedio è solo settimo, ma la virata e la spinta sono impeccabili, anteprima di uno sprint superbo.
Negl? ultimi venti metri recupera le posizioni che gli mancano e vince sul filo di lana. Non è record, sarà per un’altra volta, magari a Pechino 2008, ma intanto questo straordinario successo viene replicato dopo Madrid 2004 e si siede sul trono di Europa con corona e medaglia d? oro.

___________________
Riferimenti: Magnini

Al via i Mondiali di nuoto.


Si sono aperti in Canada a Montreal i mondiali di nuoto e oltre 160 nazioni hanno sfilato alla cerimonia di apertura che è stata caratterizzata dallo spettacolo del Cirque du Soleil.
La compagnia, conosciuta in tutto il mondo per i suoi acrobati, ballerini e giochi di luce e fuochi pirotecnici questa volta ha dedicato all’acqua la sua performance con gli artsti vestiti in abiti floreali mentre colombe bianche sia alzavano in cielo in segno di pace.
Roma sarà la prossima città organizzatrice dei mondiali di nuoto che si svolgeranno nel 2009 al Foro Italico e al Palazzo del Nuoto a Tor Vergata.

Foto: Cirque du Soleil, Orlando, Florida, Usa, 2002 – Gianluca Fiesoli ©.

Riferimenti: Al via i Mondiali di nuoto.