Addio a Orlando Suero.

Suero 1Di lui si diceva che le non metteva mai in posa le stelle del cinema e di Hollywood. E forse questa sua caratteristica unitamente alla spontaneità e la naturalezza lo hanno fatto diventare un vincente nella fotografia.

Ma era un predestinato poiché fin da giovanissimo allievo del New York Institute of Photography era riuscito a distinguersi per quell’ intuizione creativa di saper vedere attraverso un obbiettivo fotografico.

Però il percorso che  gli aspettava non fu così scontato e di facile attuazione. Lavorò in alcuni negozi di fotografia, come stampatore, come commesso, come tipografo e i primi incarichi come spesso avviene erano di poco conto. Poi arruolatosi nei Marines visse nel periodo 1943 / 1945 come soldato e fotografo la Seconda Guerra Mondiale.

Suero 2Un esperienza a suo dire terribile e mai dimenticata poiché quando finisce non te la togli di dosso………..una frase che ripeteva spesso…..e forse questo diventò il motivo per dedicarsi a fotografare le persone comuni e quelle più famose.

Suero 3Grazie anche ad alcuni servizi come fotografo di scena in diversi film e “ l’ assignement “ di seguire Jackie Kennedy per pochi giorni  gli aprì le porte per tutte le altre  star che frequentavano Hollywood ma non come paparazzo o con foto “ rubate “ ma bensì  con servizi continuativi per alcune note riviste.

Suero 4Brigitte Bardot, Jack Nicholson,  Dennis Hopper, Michael Caine, Natalie Wood, Kirk Douglas, Steve McQueen, sono soltanto pochi nomi di una lista a dir poco infinita che soltanto negl’ ultimi anni veniva pubblicato in un “ tomo “ di libro di oltre trecento pagine. Un importantissimo riconoscimento editoriale arrivato in tarda età quando meno se lo aspettava.

A 94 anni lunedì scorso  è morto Orlando Suero.

_______________

Vendita record per un ritratto di Helmut Newton.


E’  morto da circa due anni ma le sue incredibili immagini sono sempre attuali e soprattutto amate dal pubblico. Il Times riporta la notizia che la foto Big Nude III del fotografo tedesco Helmut Newton è stata battuta all’ asta di Christies per qualcosa come 260mila euro.
La fotografia eseguita a Parigi nel suo studio nel 1980, era parte di un lavoro di numerosi nudi, alcuni pubblicati e altri no, che il Maestro scattò come figure intere senza lingerie o luci particolari ad alcune modelle.
Ritratti un pò fuori dagli schemi dai suoi più usuali, per certi versi anche spontanei, a differenza di quelli che avevano un indice di voyeurismo elevato e di esibizionismo femminile, come ad esempio nella raccolta di Office Girls.
Talvolta anche  violento  nella presentazione delle immagini, in perfetta sintonia con il desiderio che essa può evocare, un concentrato di lussuria, Newton ha fatto nei suoi scatti dei capolavori che rimarranno nella Storia della Fotografia e probabilmente non andranno mai fuori tempo.
Un aneddoto curioso rivela che nel 1940, l’ allora giovane fotografo ma già con un po’ di esperienza venne assunto in Asia dal Singapore Times che lo licenziò dopo appena due settimane per incompetenza professionale…..
Helmut Newton è stato uno dei migliori fotografi di ritrattistica, di moda e di glamour, un artista definito cosmopolita dove s’ intrecciano, sensualità, raffinatezza, eleganza e anche decadenza. Molto riconoscibile nello stile, un bianco e nero di ottima qualità in cui spicca soventemente un grado di contrasto medio – elevato, molto curato e con toni profondi nelle alte e basse luci, sempre attento al valore dell’ acutanza. Però amava usare anche il colore, il quale esprimeva con tinte calde e forti.
Nella sua lunga carriera aveva lavorato per Vogue nelle differenti edizioni nazionali, Vanity Fair, Stern, Playboy, Elle, Marie-Claire e tantissime altre importanti testate.
Ha esposto in moltissimi Musei di arte contemporanea e pubblicato numerosi libri e cataloghi.
Davanti al suo obbiettivo sono passati personaggi del mondo della cultura, del cinema, dello spettacolo, tra cui Mick Jagger, Catherine Denevue, Elisabeth Taylor, Brigitte Nielsen, J. Nicholson, Charlotte Rampling, A. Warhol, Jodie Foster e la principessa Carolina di Monaco.
Dal 1980 aveva preso la residenza a Montecarlo.
_____________________________

Foto: Big Nude III – H. Newton © – Tutti i diritti riservati.

Riferimenti: Newton prezzo record.