Rimborsi Iva, annuali e non, le categorie e le modalità.

 

Continua a leggere “Rimborsi Iva, annuali e non, le categorie e le modalità.”

Annunci

Fonti, copyright, fotografie e grazie ai bloggers…..le scuse del Corriere.

La questione rimane spinosa e i diritti d’ autore hanno da sempre confini sottili. Comunque un bel gesto da parte del giornalista e della sua testata di appartenenza.

Continua a leggere “Fonti, copyright, fotografie e grazie ai bloggers…..le scuse del Corriere.”

La Commissione disciplinare della Fifa convoca Marco Materazzi.


La Fifa vuole vederci chiaro nella diatriba avvenuta nella finalissima di Berlino tra Zinedine Zidane e Marco Materazzi e adesso apre un inchiesta nei confronti del giocatore azzurro, il quale sarà ascoltato nelle prossime ore a Zurigo.
La commissione disciplinare, probabilmente influenzata anche da una richiesta del Presidente di Lega francese, potrebbe trovare dei motivi di sanzione qualora esistessero delle prove su un atteggiamento di provocazione del giocatore interista e pertanto sono al vaglio numerosi filmati delle tv per decodificare i labiali dei due atleti.
Le dichiarazioni di Zidane alla trasmissione di Canal Plus ieri l? altro sera hanno ribadito che Materazzi aveva lanciato pesantissime offese nei confronti della sua famiglia e per questo lo avevano indotto a dargli una violenta testata.
Il centrocampista transalpino si è scusato pubblicamente per il gesto considerato poco educativo per i ragazzi che sognano di avvicinarsi al football ma allo stesso tempo non accenna un minimo segno di pentimento per il colpo che ha inflitto poiché si è sentito ferito nell? orgoglio della sua vita privata.
Anche Zidane sarà interrogato in settimana dalla commissione mentre le sentenze saranno emesse entro il 21 di luglio.
Potrebbe essere probabile che ambedue i giocatori siano squalificati.

____________________
Riferimenti: Zidane e Materazzi.

L’ Olanda conferma Commissario Tecnico Marco Van Basten.

Nonostante il quasi fallimento degl’orange a Germania 2006, con il ritorno a casa anzitempo la Federazione olandese sarebbe in procinto di rinnovare il contratto a Marco Van Basten fino.
L’attuale accordo lavorativo ed economico scade nel 2008 ma è probabile che venga prolungato e così l’ex giocatore del Milan potrà partecipare sia ai prossimi europei e i Mondiali del 2010 che si terranno in Sudafrica.

_____________
Riferimenti: Olanda.

La morte di Marco Pantani.


Esce in questi giorni l’ennesimo libro sul Pirata e le sue disavventure che hanno emozionato e allo stesso tempo deluso l’Italia della bicicletta e non solo.
L’autore è un noto giornalista britannico che ha fatto del reportage televisivo e della scrittura la via del successo personale. Matt Rendel ha lavorato molto per arrivare a trarre delle conclusioni credibili e sopratutto per cercare di aggiungere qualcosa di nuovo su quella che comunque resta un esistenza con diverse ombre ancora irrisolte.
Rendel chiarisce nella dinamica della pubblicazione che il ciclista soffriva di disturbi mentali che probabilmente già erano connaturati nell’ età adolescenziale. Manie, nervosismo, atteggiamenti narcisistici estremi e compiacenti, e molto altro. Anche se il Pirata non avesse fatto la carriera sportiva che lo ha portato a farlo conoscere in tutto il Mondo, ma fosse stato un ” comune mortale ” secondo il giornalista il destino avverso dell’ Uomo non sarebbe stato differente.
Il reporter fa riferimento alla perizia psichiatrica effettuata sul corridore nel 2002 da un gruppo di medici di Reggio Emilia, nella cui stesura informa che i disturbi mentali non erano compatibili con la pressione di un attività agonistica così importante e concentrata e pertanto per il bene del personaggio doveva smettere di correre per un lungo periodo.
Sarebbe stato un bene fare una terapia ribilitativa a livello psicofisico ma probabilmente chi lo consigliava o comunque aveva influenza su di Lui riteneva più importanti altre priorità legato allo showbusiness.
Il libro è suscitato a far riaprire ulteriori polemiche sulla tragedia, è anche un altro atto di accusa allo sport materialistico e che non conosce scrupoli, pronto a creare e immediatamente distruggere Miti, i quali lo hanno portato a morire per un overdose di cocaina insieme a pericolosi farmaci.
Rendel ha lavorato minuziosamente a lungo in cerca di nuovi indizi che potessero fargli capire la complessità caratteriale del corridore e ha voluto dedicare questo libro a tutti i ragazzi che si avvicinano alla bicicletta nella speranza di diventare un giorno un nuovo Pantani o un eroe di epiche scalate sulle tortuose strade di tutta l’Europa.

_______________

Riferimenti: Pantani.

Banti a Bari e De Marco al Meazza.


Domani ultima di campionato, decisiva per lo Scudetto tra le polemiche e le inchieste aperte che continuano a tenere banco sui giornali e sui tavoli delle magistrature.
Arbitrerà Banti di Livorno al San Nicola di Bari la gara tra Reggina e Juve, mentre a San Siro la sfida tra Milan e Roma è stata ssegnata a De Marco.

_________________

Motogp: reply di Marco Melandri.


A distanza di un anno Marco Melandri s’impone nuovamente nel gran Premio di Turchia, sulle sponde del Bosforo ad Istanbul e terza prova del Motomondiale classe 500.
Il pilota della Honda ha battuto con una magistrale e astuta volata Casey Stoner, mentre Nicky Haiden è terminato terzo.
Valentino Rossi è giunto quarto, dopo che nelle prove era stato costretto ad inseguire e si era piazzato all’udicesimo posto della griglia di partenza.
Al primo giro Rossi è arrivato un pò lungo ad una curva perdendo così alcune posizioni e un pò di tempo.
Ma il Campione del Mondo nonostante abbia ammesso l’errore nelle interviste del dopogara e denunciato problemi di assetto, non si è perso d’animo ed ha effettuato un ottima rimonta che però non gli consente di salire sul podio.
Comunque sia sono punti utili in attesa di tempi migliori.
Loris Capirossi su Ducati invece è arrivato sesto.
La classifica generale vede primo Hayden con 52 punti, Capirossi 51, Melandri 45, Stoner 41 poi Valentino Rossi a 40.
Se i numeri delle premesse iniziali saranno confermati, cinque piloti nel giro di una decina di punti, si prevede un Mondiale con lotta serrata e incerta che potrebbe andare avanti sino alla fine.
Nella 250 vittoria di Aoyama su Ktm davanti a Barbera e l’italiano Dovizioso mentre nelle ” piccole 125 s’impone lo spagnolo, secondo Buatista.
Quarto l’italiano Simone Corsi su Gilera.

__________________________________

Foto: Capirossi e Gibernau.
Riferimenti: Gp Turchia.