Da Kabul, cronaca di un sequestro.

Da Kabul, cronaca di un sequestro.

Una delle infermiere italiane di Emergency rientrate a Kabul da Lashkar-gah racconta a PeaceReporter i fatti di questi giorni.

I cinque membri dello staff internazionale di Emergency che si trovavano a Lashkar-gah lo scorso sabato, quando Matteo Pagani, Matteo Dell’Aira e Marco Garatti sono stati prelevati dall’ospedale, sono riusciti a rientrare a Kabul martedì mattina.

PeaceReporter ha contattato telefonicamente una di loro.

“Noi stiamo bene, ma siamo molto preoccupati per la sorte dei nostri colleghi, di cui non sappiamo più nulla”, ha dichiarato a PaceReporter. ” Non li vediamo da sabato mattina e non sappiamo più niente di loro da quando l’ambasciatore ha potuto incontrarli, domenica. Da allora buio assoluto. Lunedì non hanno concesso all’ambasciatore italiano di rivederli e ad oggi non sappiamo dove siano detenuti. Ci pare allucinante che il nostro governo, che mette tanti soldi e soldati in questo paese, non abbia nemmeno la possibilità di chiedere dove sono rinchiusi tre suoi cittadini! Tutta questa storia è una macchinazione vergognosa, e anche stupida”…

________________________

L’ articolo completo lo potete leggere sul sito di Peace Reporter – http://wwwpeacereporter.it  e maggiori informazioni sul sito di Emergency – http://www.emergency.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...